Nell’ottica di una sempre maggiore attenzione ai bisogni e alle esigenze delle persone e delle loro famiglie, e allo scopo di garantire una migliore conciliazione vita-lavoro, le Società del Gruppo GDN, di cui OD fa parte, hanno previsto l’introduzione di un piano di Welfare aziendale.

Ma cos’è il Welfare aziendale?

Il welfare aziendale è un insieme di attività, progetti e servizi che un’impresa mette in campo per venire incontro alle esigenze personali dei propri dipendenti e delle loro famiglie, per rispondere a bisogni di natura extra lavorativa e di rilevanza sociale.

Il piano è stato attivato in collaborazione con Banca Intesa ed è di forma puramente liberale, non legato quindi a un sistema di premi, valutazioni o raggiungimento di obiettivi.

A ogni dipendente è stato assegnato un “capitale” da utilizzare, attraverso una piattaforma dedicata, con diverse modalità.

Potranno essere richiesti rimborsi relativi a spese di istruzione dei figli, come ad esempio i testi scolastici, i buoni mensa o l’abbonamento dell’autobus, oppure relativi all’assistenza di familiari anziani e disabili, o agli interessi passivi dei mutui.

Il dipendente che invece non ha sostenuto spese per le quali è previsto un rimborso potrà scegliere di utilizzare il proprio credito nei diversi servizi erogati dall’azienda partner, come ad esempio creando buoni carburante, buoni spesa e ancora voucher per abbonamenti in musei, in palestre, centri estetici, viaggi e studi medici specialistici.

Insomma, il welfare aziendale comprende una serie di servizi che possono soddisfare le esigenze di tutta la popolazione aziendale, dal giovane, più orientato a viaggiare e fare sport, al dipendente più maturo, con figli in età scolare e con genitori che potrebbero avere bisogno di assistenza.

Articoli recenti

COSA STAI CERCANDO?  Inserisci il termine per la tua ricerca